Brunelli - Origine del Cognome

Origine del cognome Brunelli
Origine
Deriva dal nome Bruno o da soprannomi originati dal colorito della pelle o dei capelli. Tracce di questa cognomizzazione si trovano a Cremona in una lettera di intimazione della curia vescovile di Cremona datata 5 febbraio 1571, rivolta ai canonici della chiesa dei SS. Maria e Sigismondo di Rivolta d'Adda, per il versamento di lire 20 ciascuno a Brandimarte Brunelli, prevosto della suddetta chiesa. Personaggio abbastanza famoso fu il padre francescano Gregorio Brunelli insigne predicatore e lettore nella provincia veneta confessore di Silvestro Valerio Principe di Venezia.
Il cognome Brunelli è diffuso in tutto il centro nord.
Brunello è decisamente veneto.
Brunella è molto raro e sembrerebbe del varesotto.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 4397 famiglie Brunelli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Brunelli in Italia!
Popolarità
Il cognome Brunelli è 84° nella regione Umbria
Il cognome Brunelli è 14° nella provincia di Verona
Il cognome Brunelli è nel comune di VEROLAVECCHIA (BS)
Stemma
Stemma della famiglia BrunelliBrunelli (LAZ) (Roma)
(d'azzurro, al cavallo d'argento, museruolato di nero, passante su un terreno di verde, col la testa sormontata da un crescente montante del secondo)
Stemma della famiglia BrunelliBrunelli (LOM) (Brescia)
banda trinciata di argento e di rosso su azzurro
Stemma della famiglia BrunelliBrunelli (EMI) (Imola)
banda trinciata di rosso e di argento su azzurro
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook