Brondi - Origine del Cognome

Origine del cognome Brondi
Origine
Dovrebbe derivare da una forma tronca del nome germanico ed in particolare longobardo Brondolf o Brundulf, ma potrebbe anche derivare da soprannomi originati dalla voce dialettale arcaica brondo, "bronzo, pentola", forse ad indicare che il capostipite lavorasse il bronzo o producesse pentole.
Il ceppo sardo cagliaritano dei Brondo, mercanti di origine ebrea originari dell'isola di Maiorca,che ottennero nel 1616 il titolo di conte di Serramanna e nel 1629 quello di marchese di Villacidro è ormai scomparso.
Il cognome Brondi è tipico dell'arco costiero che dal savonese arriva al livornese, di Lerici nello spezzino in particolare e di Livorno.
Brondo è più specificatamente del savonese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 182 famiglie Brondi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Brondi in Italia!
Popolarità
Il cognome Brondi è 949° nella regione Liguria
Il cognome Brondi è 203° nella provincia di La Spezia
Il cognome Brondi è nel comune di Altare (SV)
Stemma
Stemma della famiglia BrondiBrondi (LIG) (Liguria)
(di rosso, a due bande contronnestate di verde)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook