Bottino - Origine del Cognome

Origine del cognome Bottino
Origine
Potrebbe derivare da un soprannome legato al mestiere del bottaio (chi fabbrica, ripara e vende botti) o da un diminutivo del nome medioevale Bottus.
Di quest'uso si ha un esempio nel Codice Diplomatico della Lombardia Medioevale in una Carta venditionis scritta in Nerviano (MI) nel 115 si legge: "Anno dominice incarnationis millesimo centesimo quinquagesimo octavo, primo die mensis februarii, indictionæ sesta. Constat me Massium filium quondam Alkerii qui dicebatur de Fargano de loco Parabiago qui professus sum lege vivere Longobardorum, accepisse, sicuti et in presentia testium manifestus sum quod accepi, a te Bottino filio quondam Amizonis qui dicebatur Botto de loco Axillano...".
Il cognome Bottin è veneto, del padovano soprattutto.
Bottineri e Bottinneri, quasi unici, sono presenti solo a Messina.
Bottina, rarissimo, si trova solo a Vigevano (PV).
Bottinelli, tipicamente lombardo, è diffuso tra le province di Como e Varese con un nucleo nel bergamasco.
Bottini è diffuso nell'Italia centro-settentrionale.
Bottino è diffuso in Liguria, Piemonte, Sicilia, Campania e Calabria.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 821 famiglie Bottino in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Bottino in Italia!
Popolarità
Il cognome Bottino è 154° nella regione Liguria
Il cognome Bottino è 117° nella provincia di Genova
Il cognome Bottino è nel comune di Chialamberto (TO)
Stemma
Stemma della famiglia Bottino non presenteBottino (PIE) (Tortona)
D'azzurro, alla botticella d'oro, cerchiata di nero, accompagnata da quattro rose di rosso, (cucite), bottonate del secondo, tre disposte in fascia, in capo, una in punta
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook