Bonazzi - Origine del Cognome

Origine del cognome Bonazzi
Origine
Dovrebbe derivare dal nome latino Bonus o dal longobardo Bono.
Tracce di questa cognomizzazione si trovano in un atto del 1183 a Sartirana (PV) conservato nel Codice Diplomatico della Lombardia medievale: "...a mane Uberti Bonatii, a meridie de Zaziis, a sero illorum de Floa, a monte Ottonis Iudicis...", o a Viadana (MO) nel 1400 con Don Cavalerio de' Bonazzi investito nel 1442 della rettoria della chiesa di San Martino di Viadana, o a Bologna nel 1500 con un Andrea Bonazzi ripetitore di Retorica all'Università di Bologna.
Il cognome Bonazzi è tipico dell'area che comprende la Lombardia orientale, il veronese e l'Emilia.
Presenza
Ci sono circa 1126 famiglie Bonazzi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Bonazzi in Italia!
Popolarità
Il cognome Bonazzi è 253° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Bonazzi è 131° nella provincia di Reggio Emilia
Il cognome Bonazzi è nel comune di Fontevivo (PR)
Stemma
Stemma della famiglia BonazziBonazzi
di rosso pieno
Stemma della famiglia Bonazzi non presenteBonazzi
d'oro al giglio di giardino tagliato di verde fiorito di sei pezzi al naturale
Stemma della famiglia Bonazzi non presenteBonazzi (CAM EMI) (Napoli, Parma, Benevento)
inquartato: nel 1º e 4º d'oro al giglio di giardino tagliato di verde fiorito di sei pezzi al naturale (Bonazzi); nel 2º e 3º d'azzurro alla fenice sulla sua immortalità fissante un solo d'oro orizzontale a destra (Pizzoli)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook