Bonazzi - Origine del Cognome

Origine del cognome Bonazzi
Origine
Dovrebbe derivare dal nome latino Bonus o dal longobardo Bono.
Tracce di questa cognomizzazione si trovano in un atto del 1183 a Sartirana (PV) conservato nel Codice Diplomatico della Lombardia medievale: "...a mane Uberti Bonatii, a meridie de Zaziis, a sero illorum de Floa, a monte Ottonis Iudicis...", o a Viadana (MO) nel 1400 con Don Cavalerio de' Bonazzi investito nel 1442 della rettoria della chiesa di San Martino di Viadana, o a Bologna nel 1500 con un Andrea Bonazzi ripetitore di Retorica all'Università di Bologna.
Il cognome Bonazzi è tipico dell'area che comprende la Lombardia orientale, il veronese e l'Emilia.
Presenza
Ci sono circa 1126 famiglie Bonazzi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Bonazzi in Italia!
Popolarità
Il cognome Bonazzi è 253° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Bonazzi è 131° nella provincia di Reggio Emilia
Il cognome Bonazzi è nel comune di Fontevivo (PR)
Stemma
Stemma della famiglia BonazziBonazzi
di rosso pieno
Stemma della famiglia Bonazzi non presenteBonazzi (CAM EMI) (Napoli, Parma, Benevento)
inquartato: nel 1º e 4º d'oro al giglio di giardino tagliato di verde fiorito di sei pezzi al naturale (Bonazzi); nel 2º e 3º d'azzurro alla fenice sulla sua immortalità fissante un solo d'oro orizzontale a destra (Pizzoli)
Stemma della famiglia Bonazzi non presenteBonazzi (LOM PUG) (Bergamo, Bari, Rutigliano)
d'oro al fiorrdaliso al naturale fiorito di sette
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook