Belingardi - Origine del Cognome

Origine del cognome Belingardi
Origine
Potrebbe derivare dal nome dei capostipiti originato da una forma alterata del nome medioevale germanico Belingard, a sua volta legato alla fusione dei termini belina, "splendente, luminoso", e gard, "giardino", con il significato di "giardino di luce" (Paradiso).
Il cognome Bellingardo, rarissimo, è dell'area compresa tra novarese, pavese ed alessandrino, con presenze anche nel padovano e veneziano.
Belingardi, quasi unico, è del nordmilanese.
Bellingardi, molto raro, è tipicamente lombardo, del lecchese.
Varianti
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook