Bartoli - Origine del Cognome

Origine del cognome Bartoli
Origine
Deriva dal modificazioni del nome Bartolomeo.
Il cognome Bartoli è diffuso in tutta Italia.
Bartocci è tipico della fascia compresa tra Marche, Umbria e Lazio.
Bartoleschi è tipico del viterbese, con un ceppo anche a Roma.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 3694 famiglie Bartoli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Bartoli in Italia!
Popolarità
Il cognome Bartoli è 47° nella regione Toscana
Il cognome Bartoli è 28° nella provincia di Reggio Emilia
Il cognome Bartoli è nel comune di Novellara (RE)
Stemma
Stemma della famiglia BartoliBartoli (LAZ) (Roma)
d'azzurro alla montagna di tre cime d'oro sormontato da un'aquila coronata e accompagnata nel capo da due stelle d'or
Stemma della famiglia BartoliBartoli (LAZ) (Velletri)
troncato, alla fascia di rosso bordata d'argento: nel 1° d'azzurro al monte di tre cime di verde nascenti dalla troncatura, sormontate da una colomba volante d'argento, accompagnata in capo da tre stelle d'oro; nel 2° d'argento alla corona d'alloro al naturale legata da un fiocco d'oro
Stemma della famiglia BartoliBartoli (TOS) (Firenze)
Trinciato merlato d'oro e di rosso, a due stelle a otto punte dell'uno nell'altro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
Scopri il passato della tua famiglia
SOCIAL
Seguici su Facebook