Bartoli - Origine del Cognome

Origine del cognome Bartoli
Origine
Deriva dal modificazioni del nome Bartolomeo.
Il cognome Bartoli è diffuso in tutta Italia.
Bartocci è tipico della fascia compresa tra Marche, Umbria e Lazio.
Bartoleschi è tipico del viterbese, con un ceppo anche a Roma.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 3694 famiglie Bartoli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Bartoli in Italia!
Popolarità
Il cognome Bartoli è 47° nella regione Toscana
Il cognome Bartoli è 28° nella provincia di Reggio Emilia
Il cognome Bartoli è nel comune di Novellara (RE)
Stemma
Stemma della famiglia BartoliBartoli (TOS) (Firenze)
D'azzurro, al monte di sei cime d'oro
Stemma della famiglia BartoliBartoli (SIC) (Sicilia)
spaccato con la fascia in divisa d’argento, orlata di rosso; nel 1° d’azzurro, al monte di tre cime d’oro, sormontato dalla colomba volante d’argento, con tre stelle dello stesso, ordinate nel capo; nel 2° d’azzurro, alla corona d’alloro d’oro
Stemma della famiglia BartoliBartoli (LAZ) (Roma)
2 rose poste in palo una di argento sul rosso del troncato di rosso e di argento e una di rosso sull'argento - 3 bande convesse di rosso su argento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook