Barberi - Origine del Cognome

Origine del cognome Barberi
Origine
Dovrebbe derivare da un soprannome legato alla professione del barbiere.
Il cognome Barberi è presente nelle regioni centrali e anche in Sicilia.
Barberio è soprattutto calabrese, pugliese e campano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 850 famiglie Barberi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Barberi in Italia!
Popolarità
Il cognome Barberi è 667° nella regione Trentino-Alto Adige
Il cognome Barberi è 163° nella provincia di Novara
Il cognome Barberi è nel comune di Forte dei Marmi (LU)
Stemma
Stemma della famiglia BarberiBarberi (EMI) (Modena)
3 vette rocciose uscenti dalla punta al naturale su azzurro - 3 fiamme di rosso in alto su azzurro - Pegaso (cavallo alato) di argento su azzurro in capo - trangla di nero
Stemma della famiglia BarberiBarberi (PIE) (Cuneo, Ceva)
D’oro, alla banda di nero
Stemma della famiglia BarberiBarberi (PIE) (Viverone) Titolo: conti di Paglières
Di rosso, alla banda d'argento, accompagnata da due barbi d'argento posti in banda, l'uno verso il capo e l'altro verso la punta
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook