Bajardi - Origine del Cognome

Origine del cognome Bajardi
Origine
Potrebbe derivare dal nome medioevale Bajardus, derivato da un soprannome originato dal colore bruno dei capelli o della carnagione (simile a quella di un cavallo baio). In alcuni casi deriva dal toponimo Bajardo della provincia di Imperia.
Tracce di queste cognomizzazioni si trovano nel 1277 a Fabriano (AN) quando è console Girardus Baiardus mentre nel 1500 è Governatore di Narni e Spoleto un Ioannes Baptista Baiardi di Parma: "...domino Joannes Baptista Baiardi iudex utriusque doctor et eques parmenses civitatis Narnie gubernator...".
Il cognome Baiardi ha un ceppo nell'alessandrino ed uno nel forlivese, con presenze anche in centro Italia.
Baiardo sembrerebbe genovese.
Bajardo, molto raro, è genovese.
Bajardi, estremamente raro, ha un nucleo palermitano ed uno probabilmente secondario a Torino.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 61 famiglie Bajardi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Bajardi in Italia!
Popolarità
Il cognome Bajardi è 5555° nella regione Sicilia
Il cognome Bajardi è 2022° nella provincia di Enna
Il cognome Bajardi è 28° nel comune di Settime (AT)
Stemma
Stemma della famiglia BajardiBajardi Bajardi
d'azzurro a due veltri ritti e affrontati, di nero, linguati di rosso, in atto di abbaiare alla luna posta nel punto del capo
Stemma della famiglia BajardiBajardi (SIC) (Palermo) Titolo: marchese di San Carlo
d'azzurro, al cavallo rivoltato di oro, a tre stelle dello stesso, ordinate in fascia nel capo
Stemma della famiglia Bajardi non presenteBajardi (SIC) (Sicilia) Titolo: barone di Mottacamastra; marchese di San Carlo
d'azzurro con un cavallo d'oro che guarda un sole dello stesso movente dall'angolo destro del capo. Corona di marchese
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook