Astuto - Origine del Cognome

Origine del cognome Astuto
Origine
Potrebbe derivare dal nome medioevale Astutus, o anche dall'italianizzazione del nome nordico Hastud.
Il cognome Astuto ha un ceppo nel napoletano ed uno, il principale, in Sicilia, nel catanese, ma con presenze anche nel messinese, nel siracusano, ragusano, nisseno ed agrigentino.
Astuti ha vari ceppi: uno marchigiano tra anconetano e maceratese, uno romano, uno tra napoletano e salernitano ed uno nel messinese e catanese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 171 famiglie Astuto in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Astuto in Italia!
Popolarità
Il cognome Astuto è 2073° nella regione Sicilia
Il cognome Astuto è 645° nella provincia di Catania
Il cognome Astuto è 16° nel comune di Borgo Priolo (PV)
Stemma
Stemma della famiglia AstutoAstuto (LAZ SIC) (Noto, Roma)
partito: nel 1º di rosso a sei bisanti d'oro, tre su tre, posti verso il capo, e sormontati da una corona ducale dello stesso, accompagnati in punta da tre frecce di argento rovesciate, ordinate in fascia; nel 2º d'azzurro alla campagna di nero col leone al naturale rivoltato, nascente dalla campagna, sormontato da un monte di tre cime d'argento e questo sormontato da una fascia d'oro, ondata, carica di una terza d'argento, simile
Stemma della famiglia AstutoAstuto (LAZ SIC) (Noto, Roma) Titolo: barone, nobile dei duchi di Lucchese; barone di Fargione; signore di Belmontino Superiore, Menzagni di Pagano; consignore di Stafenda
d'argento, alla biscia di nero, situata in fascia, accompagnata in capo da tre stelle d'azzurro, ed in punta da tre fiamme rosse allineate in fascia
Stemma della famiglia AstutoAstuto (PIE) (Savigliano)
Di rosso, al sigillo d'oro, posto fra due corna d'argento, con il capo d'oro, carico di un'aquila, di nero
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook