Aringhieri - Origine del Cognome

Origine del cognome Aringhieri
Origine
Dovrebbe derivare dalla mansione del capostipite di magistrato dell'Arengario, cioè del palazzo della consulta cittadina.
Gli Aringhieri furono un nobile e potente casato nella seconda metà del 1200 a Casole d'Elsa (SI) che annoverò personaggi come Beltramo Aringhieri illustre giureconsulto, suo fratello Ranieri che fu Vescovo di Cremona e il giurista Niccolò Aringhieri che insegnò Diritto Civile nell'Ateneo di Perugia.
Il cognome Aringhieri è toscano, specifico oggi del pisano, ma potrebbe essere originario del senese.
Presenza
Ci sono circa 106 famiglie Aringhieri in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Aringhieri in Italia!
Popolarità
Il cognome Aringhieri è 3024° nella regione Toscana
Il cognome Aringhieri è 507° nella provincia di Pisa
Il cognome Aringhieri è 15° nel comune di RIPARBELLA (PI)
Stemma
Stemma della famiglia AringhieriAringhieri (TOS) (Firenze)
Di rosso, al leone di nero
Stemma della famiglia AringhieriAringhieri (TOS) (Firenze)
D'azzurro, a tre fasce d'argento e alla banda attraversante di rosso
Stemma della famiglia AringhieriAringhieri (TOS) (Siena)
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook