Ambrosio - Origine del Cognome

Origine del cognome Ambrosio
Origine
Deriva da ipocoristici o variazioni dialettali dal nome Ambrosius che ha origine greca e significa "immortale".
La diffusione in tutta Italia del cognome si deve anche al culto di Sant'Ambrogio, vescovo e protettore della città di Milano.
Il cognome Ambrosio, tipicamente campano, ha ceppi anche in Calabria e nel Veneto.
Ambrogetti è tipico del cesenate.
Ambroggi è tipico di Piacenza e del parmense.
Ambroggio ha un ceppo piemontese, a Savigliano nel cuneese ed a Rivarolo Canavese nel torinese, ed uno a Reggio Calabria.
Ambrogini, particolarmente raro, è toscano.
Ambrosin, molto raro, è decisamente veneto.
Ambrosini è diffuso in tutto il centronord, con un nucleo principale tra Lombardia e Veneto.
Ambrosioni è bergamasco.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 2191 famiglie Ambrosio in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ambrosio in Italia!
Popolarità
Il cognome Ambrosio è 77° nella regione Campania
Il cognome Ambrosio è 34° nella provincia di Napoli
Il cognome Ambrosio è nel comune di San Giuseppe Vesuviano (NA)
Stemma
Stemma della famiglia AmbrosioAmbrosio (PIE) (Mombasiglio)
D'argento, alla rosa di rosso, fogliata di verde, con il capo d'oro, cucito, carico di un'aquila coronata, di nero
Stemma della famiglia AmbrosioAmbrosio (PIE) Titolo: signori di Scaletta Altessino e Prunetto
Troncato, d’oro all’aquila coronata, di nero, e d’argento alla rosa di rosso; con la fascia d’azzurro, ondata, sulla partizione
Stemma della famiglia AmbrosioAmbrosio (PIE) (Avigliana)
Troncato, d’oro all’aquila coronata, di nero, e d’argento alla rosa di rosso; con la fascia d’azzurro, ondata, sulla partizione
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook