Aliberti - Origine del Cognome

Origine del cognome Aliberti
Origine
Dovrebbe derivare dal nome germanico Alipertus (deriva dai termini germanici ala, "del tutto, molto", e bertha, "illustre, famoso, splendente") di cui si ha un esempio in un atto scritto a Cremona nell'anno 851: "...Ego Alipertus interfui. Ego Leo notarius ibi fui et hoc iuditium dedi...".
Il cognome Aliberti sembra avere un nucleo importante in Campania, uno nel torinese e milanese ed uno nel messinese.
Aliberto, molto raro, ha un nucleo nel messinese.
 
Presenza
Ci sono circa 1041 famiglie Aliberti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Aliberti in Italia!
Popolarità
Il cognome Aliberti è 360° nella regione Campania
Il cognome Aliberti è 69° nella provincia di Salerno
Il cognome Aliberti è nel comune di Siano (SA)
Stemma
Stemma della famiglia AlibertiAliberti (PIE) (Torino, Saluzzo) Titolo: Signore di Beinasco
d'azzurro, a 4 catene d'argento, moventi dagli angoli dello scudo, legate in cuore da un anello d'oro
Stemma della famiglia AlibertiAliberti (CAM) (Napoletano)
d'azzurro a quattro catene d'oro moventi dagli angoli dello scudo ed unite in cuore da un anello dello stesso
Stemma della famiglia AlibertiAliberti (PIE) (Piobesi)
D'azzurro, a quattro catene d'argento, moventi dagli angoli dello scudo, legate nel cuore a un anello d'oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook