Zivieri - Origine del Cognome

Origine del cognome Zivieri
Origine
Potrebbe derivare da Siverus, una modificazione del cognomen latino Severus, di cui si ha un esempio in uno scritto del 97 d. C.: "...item fund(os) duos Valianos Antonianos Messianos Caturnianos loco s(upra) s(cripto) adf(inibus) Virio Sivero et Albio Secundo et C(aio) Cominio et pop(ulo) quos professus...".
Si trova una traccia di questo cognome verso la fine del 1600 con un certo Giovanni Antonio Ziveri che diventerà Priore dela veneranda Confraternita del Sufraggio dele Anime del Purgatorio di Traversetolo (PR).
Il cognome Ziveri, abbastanza raro, è specifico del parmense.
Zivieri, molto raro è tipico della zona compresa tra Reggio Emilia e Bologna.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 38 famiglie Zivieri in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Zivieri in Italia!
Popolarità
Il cognome Zivieri è 4758° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Zivieri è 1756° nella provincia di Reggio Emilia
Il cognome Zivieri è 123° nel comune di Canossa (RE)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook