Vitali - Origine del Cognome

Origine del cognome Vitali
Origine
Deriva dal cognomen latino Vitalis o Vitalianus e dai precedenti nomi italianizzati poi in Vito, Vita, Vitale e Vitaliano il cui significato è "vigoroso, pieno di vita".
La diffusione dei nomi e dei cognomi si deve soprattutto al culto dei numerosi santi omonimi.
Il cognome Vitali è specifico del centro nord (Lombardia, Emilia-Romagna e Marche).
Vitagliani, assolutamente raro, parrebbe avere un ceppo nell'aquilano ed uno nel foggiano.
Vitaliano è presente soprattutto in Calabria e Campania.
Vitaliani è maggiormente concentrato in Veneto.
Vitalini è molto raro e sembra specifico della provincia di Sondrio.
Vitaliti ha un ceppo siciliano in provincia di Catania.
Vitaloni, molto raro, ha un nucleo nel sudmilanese e lodigiano, con possibili ceppi nell'anconetano, nel massese e nel ternano.
Vitalone, anch'esso raro, è presente al sud ed in particolare in Campania, Calabria e Lazio.


 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 6237 famiglie Vitali in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Vitali in Italia!
Popolarità
Il cognome Vitali è nella regione Marche
Il cognome Vitali è nella provincia di Fermo
Il cognome Vitali è nel comune di Fano (PU)
Stemma
Stemma della famiglia VitaliVitali (EMI) (Forlì)
campo turchino. Cometa d'oro. Vitello rosso. Fascia rossa
Stemma della famiglia VitaliVitali (EMI) (Bologna)
d'argento, a tre stelle (6) di rosso; al capo d'Angiò
Stemma della famiglia Vitali non presenteVitali (SIC) (Messina) Titolo: barone di Panietti
d'azzurro, con tre viti d'oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook