Viotto - Origine del Cognome

Origine del cognome Viotto
Origine
In alcuni casi potrebbe derivare da nomi di località come Viotto di Scalenghe (TO), oppure, più probabilmente, da modificazioni del nome medioevale Vitus. Tracce di questa cognomizzazione si trovano a Parma nella seconda metà del 1400 con il libraio e stampatore Zan Maria Viottus ed in uno scritto si legge che nel 1507 esisteva in Parma, vicino alla piazza Grande: "...una bottega degli heredi di Zan Maria Viotto  libraro...".
Il cognome Viotti è abbastanza raro, con ceppi al nord in Piemonte, Liguria e Lombardia, con ceppi anche nel Lazio ed in Calabria.
Viotto ha un ceppo nel torinese ed uno tra trevigiano e veneziano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 398 famiglie Viotto in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Viotto in Italia!
Popolarità
Il cognome Viotto è 833° nella regione Valle d'Aosta
Il cognome Viotto è 666° nella provincia di Torino
Il cognome Viotto è nel comune di Roppolo (BI)
Stemma
Stemma della famiglia Viotto non presenteViotto (PIE) (Mondovì)
D'azzurro, allo scaglione accompagnato in capo da una stella, il tutto d'argento
Stemma della famiglia Viotto non presenteViotto (PIE) (Casale ?)
D'argento, all'albero (fico?) di verde, nutrito sulla pianura erbosa, con il capo d'oro, carico di un'aquila di nero
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook