Villi - Origine del Cognome

Origine del cognome Villi
Origine
Deriva dai molti toponimi contenenti la radice villa, presenti ovunque in Italia. Il termine latino villa significa "borgo, fattoria, villaggio".
Il cognome Villa sembrerebbe specifico della zona che comprende Piemonte, Lombardia, Liguria ed Emilia, con epicentro nella Lombardia occidentale, ma dovrebbero esserci ceppi qua e là per l'Italia, nel Lazio ed Abruzzi, nel Salento, nel napoletano ed in Sicilia.
Villar, raroè piemontese, del cuneese in particolare.
Villari ha un ceppo nel salernitano, uno a Napoli, un grosso ceppo nel messinese, a Catania, Palermo e Siracusa, ed uno nel reggino.
Villaz, quasi unico, è valdostano.
De Villa è veneto, del bellunese in particolare.
Villas, rarissimo, potrebbe essere veneto.
Villi è presente in Emilia-Romagna e Trentino Alto Adige.
Villotti è specifico del Trentino.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 92 famiglie Villi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Villi in Italia!
Popolarità
Il cognome Villi è 1621° nella regione Trentino-Alto Adige
Il cognome Villi è 826° nella provincia di Forlì-Cesena
Il cognome Villi è nel comune di Spiazzo (TN)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook