Venieri - Origine del Cognome

Origine del cognome Venieri
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Venerius (dedicato a Venere). 
Il personaggio più famoso fu sicuramente il Doge di Venezia Antonio Venier (Doge dal 1382 al 1400). 
Il cognome Venere dovrebbe essere pugliese.
Veneri sembra essere tipico del veronese e mantovano, con un probabile ceppo secondario in Toscana, che dovrebbe derivare dal toponimo Veneri (PT).
Veneroni è tipico del milanese e pavese.
Veneroso ha un possibile ceppo in Campania.
Venerucci è sparso a macchia di leopardo sulla penisola.
Venerus ha un ceppo in provincia di Pordenone.
Veneruz, raro, è presente in Friuli Venezia Giulia.
Venieri ha un ceppo tra la provincia di Bologna e quella di Ravenna.
Veniero è tipico del napoletano.
Venir ha un ceppo in provincia di Udine.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 141 famiglie Venieri in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Venieri in Italia!
Popolarità
Il cognome Venieri è 2368° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Venieri è 364° nella provincia di Ravenna
Il cognome Venieri è 33° nel comune di Danta di Cadore (BL)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
Scopri il passato della tua famiglia
SOCIAL
Seguici su Facebook