Tribaudi - Origine del Cognome

Origine del cognome Tribaudi
Origine
Potrebbe derivare, direttamente o tramite variazioni dialettali o ipocoristiche, da forme aferetiche del nome longobardo Atripaldus, a sua volta derivato dai termini germanici atar, "veloce", ma anche "intelligente", e da pald, un alterato di bald, "coraggioso, audace". Del nome cui si ha un esempio d'uso in uno scritto dell'anno 952: ".. Unde ad vicem recepi ego Dagibertus abba ab jam dicto Atripaldo pro omnibus suprascriptis terram et vineam cum pomis et arboribus suis qui ibi stare videntur in fundo Angano cum terris et vineis sylvis et campis vel pascuitibus et pomis fructiferis vel infructiferis et cultum vel incultum aquis et fontibus vel decursibus aquarum per designata loca a capite limitem qui est super ipsas vineas a pede fossatum ab uno latere fossatum ab alio latere limitem et tenentem Palumbum. ..".
Il cognome Trabalza è specifico di Foligno (PG) e dintorni.
Trabaldo, molto raro, è caratteristico del vicentino.
Trabalza è specifico di Foligno nel perugino e dintorni.
Trabalzini è tipicamente toscano, molto diffuso nel senese con un ceppo anche a Roma.
Trabaudo, ormai quasi scomparso in Italia, sembrerebbe del torinese.
Tribaudi, rarissimo, è dell'area piemontese che comprende le province di Biella e di Vercelli.
Tribaudino, abbastanza raro, è tipicamente piemontese, del torinese e del cuneese.
Triboldi, decisamente lombardo, è specifico di Tignale nel bresciano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 2 famiglie Tribaudi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Tribaudi in Italia!
Popolarità
Il cognome Tribaudi è 32615° nella regione Piemonte
Il cognome Tribaudi è 3916° nella provincia di Vercelli
Il cognome Tribaudi è 36° nel comune di Greggio (VC)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook