Trapelli - Origine del Cognome

Origine del cognome Trapelli
Origine
Potrebbe derivare da soprannomi originati dal vocabolo dialettale lombardoveneto trapel, "piccolo inganno", ma anche tralcio novello di una vite, oppure dal termine arcaico trapello (sorta di telo di sacco con uncini usato per trascinare cose pesanti), in questo caso starebbe ad indicare forse il mestiere dei capostipiti.
Il cognome Trapella è specifico dell'area che comprende ferrarese e rovigoto, con un ceppo secondario nel romano e latinense, giunto probabilmente dal Veneto in occasione della bonifica delle Paludi Pontine.
Trapelli, quasi unico, ha qualche presenza nel bresciano ed in Emilia.
Trappella, ancora più raro, sembrerebbe emiliano.
Trappelli è proprio unico.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 25 famiglie Trapelli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Trapelli in Italia!
Popolarità
Il cognome Trapelli è 13650° nella regione Lombardia
Il cognome Trapelli è 2660° nella provincia di Brescia
Il cognome Trapelli è 13° nel comune di Casarile (MI)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook