Tranquillo - Origine del Cognome

Origine del cognome Tranquillo
Origine
Dovrebbe derivare, direttamente o tramite forme ipocoristiche, dal cognomen latino Tranquillus, o dalla sua versione femminile.
Si ricorda con questo cognomen lo storico latino Gaius Svetonius Tranquillus (c.71-c.135), l'autore del De Vita Cesarum, la Vita dei dodici Cesari.
Il cognome Tranquilli è molto diffuso nelle Marche, nell'aquilano e in tutto il Lazio.
Tranquillini ha un ceppo trentino, un piccolo ceppo a Venezia ed uno a Trieste. Tranquillino ha qualche presenza nell'area napoletana, un ceppo a Taranto e qualche presenza nel barese.
Tranquilla, rarissimo, è del reggino.
Tranquillo è specifico del casertano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 148 famiglie Tranquillo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Tranquillo in Italia!
Popolarità
Il cognome Tranquillo è 3545° nella regione Campania
Il cognome Tranquillo è 794° nella provincia di Caserta
Il cognome Tranquillo è nel comune di San Nicola la Strada (CE)
Stemma
Stemma della famiglia TranquilloTranquillo (CAL) (Pizzo Calabro) Titoli: Baroni [wiki=2b5a2df6bd4a45d3ad2d538c03a8d17b]Tranquillo di Roccangitola[/wiki]
d’azzurro, alla banda d’oro accompagnata in capo da sole uscente dal canton sinistro del capo e da tre stelle di 5 punte poste 2 e 1, quella inferiore cometa con la coda posta in fascia, e in punta da uno scorpione in banda, il tutto d’oro.
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook