Targioni - Origine del Cognome

Origine del cognome Targioni
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Tarditus, nome attribuito a figli nati oltre il normale tempo di gestazione previsto, oppure da una modificazione di nomi come Ardito, Ardizzo, Arduino (con il significato di "ardito, coraggioso").
Il cognome Tarditi è tipico del Piemonte e della Liguria occidentali.
Tardito è più tipico dell'astigiano e dell'alessandrino, del savonese e del genovese.
Tardia ha un probabile ceppo trapanese ed uno tarantino.
Targioni è toscano, della provincia di Firenze.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 86 famiglie Targioni in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Targioni in Italia!
Popolarità
Il cognome Targioni è 2164° nella regione Toscana
Il cognome Targioni è 807° nella provincia di Firenze
Il cognome Targioni è 25° nel comune di Campi Bisenzio (FI)
Stemma
Stemma della famiglia TargioniTargioni (Firenze)
D'azzurro, allo scaglione abbassato di rosso, cimato da un crescente montante d'argento e accompagnato in capo da tre stelle a otto punte d'oro, 1.2, e in punta da un giglio (talvolta bottonato) dello stesso
Stemma della famiglia TargioniTargioni (Firenze)
D'azzurro, allo scaglione abbassato di rosso, cimato da un crescente montante d'argento e accompagnato in capo da tre stelle a otto punte d'oro, 1.2, e in punta da un giglio (talvolta bottonato) dello stesso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook