Tarallo - Origine del Cognome

Origine del cognome Tarallo
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Tarallus documentato nel 1200 a Bari e già cognomizzato a Melfi (PZ) verso la fine del 1200. In uno scritto datato Napoli 5 marzo 1281 si legge: "...Iacobo Tarallo et sociis expensoribus operis castri Melfie....".
Il cognome Tarallo ha un ceppo nel napoletano e salernitano, uno nell'agrigentino, uno nel barese ed uno nel Lazio centro meridionale.
Presenza
Ci sono circa 887 famiglie Tarallo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Tarallo in Italia!
Popolarità
Il cognome Tarallo è 608° nella regione Campania
Il cognome Tarallo è 252° nella provincia di Agrigento
Il cognome Tarallo è nel comune di San Giorgio a Cremano (NA)
Stemma
Stemma della famiglia Tarallo non presenteTarallo (SIC) (Noto, Palermo) Titolo: duca di Miraglia; marchese della ferla; barone di Baida e di Ferla
d’azzurro all’albero al naturale sinistrato da un leone coronato con la testa rivoltata, tenente una mazza, il tutto d’oro
Stemma della famiglia Tarallo non presenteTarallo (SIC) (Noto, Palermo) Titolo: duca di Miraglia; marchese della ferla; barone di Baida e di Ferla
d’azzurro all’albero al naturale sinistrato da un leone coronato con la testa rivoltata, tenente una mazza, il tutto d’oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook