Tacci - Origine del Cognome

Origine del cognome Tacci
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Tuccio, di cui si trovano varie tracce, ad esempio nel grossetano. A Montieri ad esempio appare un Ser Tuccio in qualità di vicario vescovile nel 1300 e a Firenze, sempre nello stesso periodo, si trova un fra Giovanni di Tuccio degl'Infangati.
Una seconda ipotesi lo lega ai vezzeggiativi di nomi come Alberto, Roberto, Santo o Vito.
Un altro esempio di questa cognomizzazione si trova nella seconda metà del 1500 a Narni (TR), dove si legge di un magistrato: "...Illustri et excellenti domino Eugenio Tuccio...".
Il cognome Tucci è molto diffuso in tutta l'Italia peninsulare.
Taccetti è tipico della provincia di Firenze.
Tacci è sparso nel centro nord.
Tucciarelli è laziale, delle province di Frosinone e Roma.
Taccini è toscano.
Taccioli è anch'esso toscano e delle provincia di Forlì-Cesena.
Tuzzi è specifico del Sud.
Tuzza, molto raro, è siciliano.
Tuci è tipicamente toscano, del pistoiese, del livornese e di Firenze.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 49 famiglie Tacci in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Tacci in Italia!
Popolarità
Il cognome Tacci è 6431° nella regione Umbria
Il cognome Tacci è 1694° nella provincia di Massa-Carrara
Il cognome Tacci è 53° nel comune di Roccantica (RI)
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook