Sollazzi - Origine del Cognome

Origine del cognome Sollazzi
Origine
Deriva dal nome medievale Solazzo o Sollazzo, col significato letterale di "conforto, sollievo" o anche "aiuto, soccorso" (dal latino solacium). Sollazzo rientra nella categoria dei nomi gratulatori, nati cioè come espressione di gioia e gratitudine per l'arrivo di un nuovo membro nella famiglia.
Si ha traccia del nome tardo latino Solacius in un atto dell'anno 494: "...ego Solacius ad hoc instrumentum interfui ...".
Il cognome Solazzo ha un ceppo nell'avellinese ed uno a Palermo, ma il nucleo principale è in Puglia dove è maggiormente diffuso nel leccese, nel barese e nel brindisino.
Sollazzo ha ceppi nel napoletano, nel barese, nel cosentino e nel reggino.
Solazzi ha un ceppo nella bassa bresciana, un nucleo tra pesarese ed anconetano ed uno a Roma.
Sollazzi, molto raro, ha un ceppo toscano, uno nell'aquilano ed uno nel napoletano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 77 famiglie Sollazzi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Sollazzi in Italia!
Popolarità
Il cognome Sollazzi è 3219° nella regione Molise
Il cognome Sollazzi è 1043° nella provincia di Isernia
Il cognome Sollazzi è 11° nel comune di San Demetrio ne' Vestini (AQ)
Stemma
Stemma della famiglia Sollazzi non presenteSollazzi (TOS) (Firenze)
D'oro, a tre spade basse d'azzurro poste in banda e ordinate in sbarra
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook