Solaro - Origine del Cognome

Origine del cognome Solaro
Origine
Deriva da soprannomi legati a toponimi come ad esempio Solara (MO), Solaro (GE), Solero (AL) e Soliera (MO) ed indicava il luogo di origine dei capostipiti.
Tracce importanti di queste cognominizzazioni si trovano a Milano nel 1400 con il pittore Andrea Solari (1458-1515) e con il fratello Cristoforo, scultore ed architetto.
Il cognome Solari ha un grosso nucleo tra piacentino e genovese, ma è significativamente presente in tutta la Liguria e nel parmense, ha un nucleo nel grossetano ed uno più piccolo nell'udinese.
Solario, molto raro, è del tarentino.
Solaro ha un ceppo tra torinese ed astigiano, uno triestino ed uno nel palermitano.
Soler, rarissimo, ha qualche presenza nel milanese.
Solera, abbastanza raro, sembrerebbe tipico del mantovano.
Soleri, molto raro, ha un ceppo tra cuneese ed imperiese ed uno tra milanese e varesotto.
Solerio, molto raro, sembra di Casale Monferrato (AL).
Solero ha un ceppo tra Torino e Ceres ed uno a Sappada (BL).
Soliera è quasi unico.
Solieri pare specifico di modenese e bolognese.
Solara, assolutamente raro, parrebbe del pavese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 282 famiglie Solaro in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Solaro in Italia!
Popolarità
Il cognome Solaro è 1205° nella regione Valle d'Aosta
Il cognome Solaro è 196° nella provincia di Verbano-Cusio-Ossola
Il cognome Solaro è nel comune di Beura-Cardezza (VB)
Stemma
Stemma della famiglia SolaroSolaro Solaro
bandeggiato: tre pezzi scaccati a tre file d'oro e di rosso, e tre pezzi d'azzurro
Stemma della famiglia Solaro non presenteSolaro (PIE) (Ovada)
Troncato: nel 1° d'azzurro, all'aquila col volo abbassato di nero; nel 2° fusato di rosso e d'argento
Stemma della famiglia Solaro non presenteSolaro (PIE) (Asti) Titolo: marchese di Battifollo, Borgo S. Dalmazzo, Breglio, Chiusa di Pesio, Dogliani, Entraque, Oviglio, Villanova Solaro; conte di Bairols, Belvedere, Cantogno, Casalgrasso, Cavaglià, Cortandone, Favria, Govone, Macello, Monasterolo, Moretta, Torre S. Giorgio, Vazons, Villar del Varo; barone di Sarre con Chesalet, signori di Andoglio, Caraglio, Casasco, Castelvecchio, Cortazzone, Dubbione, Felizzano, Levaldigi, Moncucco, Motturone, Neive, Osasco, Oviglia, Pianfei, Pogliano, St. Vincent, S. Marzano, Santena, Stupinigi, Tigliole, Valdichiesa, Villanova d'Asti; consignore di Agliano, Baldissero, Bussolino, Cavallerleone, Cervere, Castelnuovo, Corneliano, Lisio, Mirabello, Monale, Moriondo, Ozegna, Priocca, S. Martino, S. Stefano Roero, Serralunga, Vernone, Vignale, Villafalletto
Bandato, tre pezzi scaccati a tre file d'oro e di rosso e tre pezzi d'azzurro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook