Silano - Origine del Cognome

Origine del cognome Silano
Origine
Potrebbe derivare dall'etnico silano (della Sila, regione calabrese), ma più probabilmente deriva dal cognomen latino Silanus (Creticus Silanus, proconsole dell'Asia nel 22 d.C., è citato ad esempio da Tacito nei suoi Annales: "...bellum adversus Parthos sumendum erat, rector Syriae Creticus Silanus excitum custodia circumdat, ..."), nome passato nel medioevo anche come indicatore di località legate, normalmente per possesso, a qualche Silano, come si può vedere nel Codice Diplomatico della Lombardia medievale sotto l'anno 1157 in una carta venditionis: "...una cum noticia propinquorum parentum meorum quorum nomina sunt Ugo Gualapus pater meus et Guifredus de Silano avunculus meus...".
Il cognome Silani è molto raro e sembrerebbe romano.
Silano, certamente raro, dovrebbe avere due ceppi, uno nel torinese ed uno nell'avellinese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 192 famiglie Silano in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Silano in Italia!
Popolarità
Il cognome Silano è 2589° nella regione Campania
Il cognome Silano è 228° nella provincia di Avellino
Il cognome Silano è nel comune di Villanova del Battista (AV)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook