Servadio - Origine del Cognome

Origine del cognome Servadio
Origine

Dovrebbe derivare dai nomi medioevali Servadeus o Servideus originati dalla devozione popolare che portava a dedicare il proprio figlio al servizio di Dio.
Di quest'uso si ha un esempio in una Carta venditionis dell'anno 1145 a Sesto Calende: "...manuum Servidei de Ispera et Lanfranci de Pino qui estimatores fuerunt ut supra et in hanc cartam manus posuerunt ad confirmandam...".
Il cognome Servidio ha un nucleo nel cosentino, un ceppo nel barese e nuclei, pobabilmente secondari, nel milanese e nel torinese.
Serviddio, estremamente raro, è barese.
Servedeo e Servideo sono estremamente rari.
Servadei è tipicamente romagnolo.
Servadio ha ceppi nel padovano, nell'anconetano, nel milanese ed in provincia di Roma e di Bari.
Servedio è specifico del barese.
Servidei ha un ceppo nel ravennate ed uno a Roma.
Servodidio è campano.
Servodio ha un ceppo ha un ceppo in provincia di Benevento ed uno tra le province di Bari e Barletta-Andria-Trani.

Varianti
Presenza
Ci sono circa 188 famiglie Servadio in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Servadio in Italia!
Popolarità
Il cognome Servadio è 1770° nella regione Marche
Il cognome Servadio è 818° nella provincia di Ancona
Il cognome Servadio è 15° nel comune di Monterado (AN)
Stemma
Stemma della famiglia Servadio non presenteServadio (TOS) (Siena)
D'azzurro, al leone d'oro, bailonato di una spiga dello stesso
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook