Scalella - Origine del Cognome

Origine del cognome Scalella
Origine
Dovrebbe derivare dai vari toponimi contenenti la radice scala, come: Isola della Scala (VR), La Scala (PI), Madonna della Scala (TO), Santa Maria La Scala (NA), Scala (ME)-(SA)-(CS), ecc.
Il cognome Scala è panitaliano, con molti nuclei, nel veronese, nel sudmilano e lodigiano, nel genovese, nel bolognese, nel napoletano e, in Sicilia, nel catanese, siracusano e ragusano.
Della Scala ha qualche presenza in Toscana e Liguria.
Scalas è sardo, tipico del cagliaritano.
Scalera presenta un ceppo in Puglia ed uno in Campania.
Scalero è quasi unico.
Scali presenta un ceppo toscano ed uno nella provincia di Reggio Calabria.
Scalini è presente nel fiorentino, in Emilia Romagna e nelle Marche.
Scalella è del centro sud.
Scaletta ha un ceppo siciliano.
Scaletti è maggiormente concentrato in Toscana.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 72 famiglie Scalella in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Scalella in Italia!
Popolarità
Il cognome Scalella è 2647° nella regione Molise
Il cognome Scalella è 583° nella provincia di Fermo
Il cognome Scalella è 35° nel comune di Torella del Sannio (CB)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook