Saveri - Origine del Cognome

Origine del cognome Saveri
Origine
Dovrebbe derivare, direttamente o tramite ipocoristici, dal nome italiano Saverio sostenuto dal culto per il santo spagnolo Francesco Saverio (1506-1552).
Il cognome Saveri è specifico dell'area che comprende perugino, ternano, viterbese e romano.
Saveriano è avellinese e napoletano.
Saverini, quasi unico, sembrerebbe toscano.
Saverino ha un ceppo calabrese nel reggino ed a Catanzaro, ed uno siciliano, nel palermitano e ad Alcamo nel trapanese.
Saverio, molto raro, ha un ceppo nel tarentino ed uno nel lecchese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 205 famiglie Saveri in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Saveri in Italia!
Popolarità
Il cognome Saveri è 699° nella regione Umbria
Il cognome Saveri è 603° nella provincia di Terni
Il cognome Saveri è nel comune di Vallo di Nera (PG)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook