Russu - Origine del Cognome

Origine del cognome Russu
Origine
Deriva da soprannomi dialettali legati alla caratteristica della colorazione rossiccia dei capelli o della carnagione del capostipite.
Tracce di questo cognome si hanno già in un atto del 7 febbraio 1279 redatto in Lunigiana (territorio tra Liguria e Toscana) dove viene citato un giudice Russo con un figlio notaio: "...bona fide et sine fraude in omnibus et per omnia, pres. supr. iudice, coram dom. Russo iudice et Francischino not.° eius filio in curia...". Nel 1400 a Napoli risulta un notaio Francesco Russo e nel XVI secolo a Militello, in Sicilia, si trova un tal frate Bernardo Russo, erudito francescano che insegnò nelle principali cattedre dell'Ordine.
Il cognome Russo, dopo Rossi, è il secondo cognome più diffuso in Italia. Si trova in tutta la penisola, ma con maggiore concentrazione in Campania (soprattutto in provincia di Napoli) e in Sicilia.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 85 famiglie Russu in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Russu in Italia!
Popolarità
Il cognome Russu è 673° nella regione Sardegna
Il cognome Russu è 210° nella provincia di Olbia-Tempio
Il cognome Russu è 11° nel comune di Siamanna (OR)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook