Rovinazzi - Origine del Cognome

Origine del cognome Rovinazzi
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Ruinus, esistente sia a se stante che come forma aferetica del nome Garuinus.
Una seconda ipotesi propone una derivazione dal nome franco Rovin, Rowena, a sua volta derivato da un soprannome con il significato di "rosso vermiglio".
Tracce di queste cognominizzazioni si trovano con un Carolus Ruinus eminentis scientiae doctor all'Università di Bologna tra la fine del 1400 e gli inizi del 1500.
Il cognome Ruini è emiliano, del reggiano e del modenese con un ceppo anche a Bagnolo Cremasco nel cremonese.
Ruina ha piccoli ceppi emiliani nel piacentino, parmense e reggiano ed un ceppo a Roma.
Ruino, quasi unico, dovrebbe essere una forma alterata meridionale dei precedenti.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 9 famiglie Rovinazzi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Rovinazzi in Italia!
Popolarità
Il cognome Rovinazzi è 11459° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Rovinazzi è 3724° nella provincia di Forlì-Cesena
Il cognome Rovinazzi è 162° nel comune di Guiglia (MO)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook