Rausi - Origine del Cognome

Origine del cognome Rausi
Origine
Potrebbe derivare da un soprannome originato da una pronuncia dialettale del toponimo Ragusa (Raùsa in dialetto siciliano), ad indicare la provenienza o direttamente il nome personale dei capostipiti, oppure da un'antica provenienza dalla Repubblica di Ragusa (regione storica dell'area adriatico-balcanica, oggi appartente alla moderna Croazia).
Il cognome Rausa ha un ceppo salentino, nel leccese in particolare, ed uno siciliano nell'ennese e nel messinese.
Rausi, molto più raro, è specifico di Catania.
Rauso ha un ceppo romano, uno nel Molise nel campobassano ed uno, il più consistente, nel casertano.

 
Varianti
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
Scopri il passato della tua famiglia
SOCIAL
Seguici su Facebook