Rausi - Origine del Cognome

Origine del cognome Rausi
Origine
Potrebbe derivare da un soprannome originato da una pronuncia dialettale del toponimo Ragusa (Raùsa in dialetto siciliano), ad indicare la provenienza o direttamente il nome personale dei capostipiti, oppure da un'antica provenienza dalla Repubblica di Ragusa (regione storica dell'area adriatico-balcanica, oggi appartente alla moderna Croazia).
Il cognome Rausa ha un ceppo salentino, nel leccese in particolare, ed uno siciliano nell'ennese e nel messinese.
Rausi, molto più raro, è specifico di Catania.
Rauso ha un ceppo romano, uno nel Molise nel campobassano ed uno, il più consistente, nel casertano.

 
Varianti
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook