Rangoni - Origine del Cognome

Origine del cognome Rangoni
Origine
Potrebbe derivare dal toponimo Rangone (MO) oppure dal nome medioevale germanico Rango (Rangonis).
A Firenze nel 1200 si legge: "...In dei nomine amen. Tempore nobilium virorum Jacopini Rangonis de Mutine...".
Si ha traccia di questa cognomizzazione nel 1300, quando i Rangoni diventano feudatari di terre modenesi, proprietà conservata fino in epoca napoleonica, e danno il loro noem ai toponimi Castelnuovo Rangone (MO), Levizzano Rangone (MO), ecc.
Il cognome Ranghetti è tipico della zona compresa tra milanese, bergamasco e bresciano.
Rangone, molto raro, è specifico dell'alessandrino.
Rangoni è tipico del bolognese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 157 famiglie Rangoni in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Rangoni in Italia!
Popolarità
Il cognome Rangoni è 3066° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Rangoni è 1159° nella provincia di Bologna
Il cognome Rangoni è nel comune di Blello (BG)
Stemma
Stemma della famiglia RangoniRangoni (EMI) (Reggio Emilia)
fasciato d'argento e di azzurro al capo di rosso, caricato di una conchiglia concava di argento, abbassato sotto un altro capo dello stesso caricato di un'aquila di rosso membrata, imbeccata e coronata d'oro
Stemma della famiglia Rangoni non presenteRangoni (EMI) (Modena) Titolo: marchesi di Castagnole, Montaldo; consignori di Villadeati
Fasciato d’argento e d’azzurro, con il capo del primo, carico di un’aquila di rosso, coronata, armata e membrata d’oro; sostenuto da un altro capo, di rosso, carico di una conchiglia, d’argento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook