Ragusi - Origine del Cognome

Origine del cognome Ragusi
Origine
Potrebbe derivare dal toponimo siciliano del capoluogo di provincia Ragusa, oppure dall'omonima antica città dalmata, l'attuale Dubrovnik, ad indicare mercanti dalmati insediatisi sulla costa adriatica ed in Puglia. Potrebbe anche derivare da un soprannome legato al greco rogos, "granaio".
Tracce di questa cognomizzazione si trovano in un atto scritto a Solofra nel 1521 dove compare come teste un tal Galante de Raguso.
Il cognome Ragusa è specifico siciliano.
Ragosa è campano.
Ragusi ha un ceppo messinese ed uno adriatico.
Raguseo è tipico del barese.
Ragusin, rarissimo, sembrerebbe triestino.
Ragusini è ancora più raro.
Raguso è diffuso in provincia di Bari e di Taranto.
Raguzzi ha qualche presenza al nord Italia.
Raguzzini è romano.
Raguzzoni è modenese.
Raugei è toscano.
Raugi è soprattutto livornese.
Rausi, molto raro, è presente in Sicilia ed in Piemonte.


 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 68 famiglie Ragusi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ragusi in Italia!
Popolarità
Il cognome Ragusi è 5038° nella regione Sicilia
Il cognome Ragusi è 1285° nella provincia di Messina
Il cognome Ragusi è 68° nel comune di Merì (ME)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook