Rafaeli - Origine del Cognome

Origine del cognome Rafaeli
Origine
Dovrebbe derivare da un soprannome legato al nome proprio Raffaele o Raffaello (dall'ebraico Refa'el, che significa "medico di Dio, Dio ha guarito").
Il cognome Raffaelli è piuttosto diffuso in tutto il centronord.
Raffaeli ha un ceppo tra milanese e cremonese, un ceppo nel veronese, uno nelle Marche e nel perugino, uno a Roma ed uno nel foggiano.
I cognomi Rafael, Rafaeli e Rafaelli sono quasi unici.
Rafaele, oltremodo raro, sembra specifico del barese.
Raffael, molto raro, è tipico di Venezia e del vicino trevisano.
Raffaela sembrerebbe unico, forse siciliano.
Raffaele è molto diffuso in tutto il centrosud.
Raffaella è assolutamente raro.
Raffaello ha un ceppo nel vicentino ed uno nel brindisino.
Varianti
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook