Prosperi - Origine del Cognome

Origine del cognome Prosperi
Origine
Dovrebbe derivare direttamente o tramite ipocoristici dal nome medioevale Prosperus (dal latino prosper, "fecondo, rigoglioso"). Si ricorda con questo nome nella seconda metà del 1600 il Cardinale Prospero Lambertini: "...Ad horum numerum pertinent s. Thomas Aquinas et Prosperus Lambertini OP, qui electus est Romanus Pontifex nomenque sibi assumpsit Benedicti XIV...".
Il cognome Prosperi è molto diffuso nel bolognese, nel fiorentino ed aretino e nella fascia che comprende Marche, Umbria, Abruzzo e Lazio.
Prosperini parrebbe tipico dell'area che comprende il ternano, il viterbese ed il romano, con un piccolo ceppo anche nell'aquilano.
Prosperino, rarissimo, sembrerebbe pugliese.
Prospero ha ceppi tra veronese e bresciano, nel vicentino e nel bellunese, ma il nucleo principale è tra aquilano, frusinate e romano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1335 famiglie Prosperi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Prosperi in Italia!
Popolarità
Il cognome Prosperi è 157° nella regione Abruzzo
Il cognome Prosperi è 75° nella provincia di Teramo
Il cognome Prosperi è nel comune di Corchiano (VT)
Stemma
Stemma della famiglia ProsperiProsperi (LAZ) (Velletri)
fascia di oro su troncato di azzurro e di argento - cometa di oro posta in banda a sinistra - luna di argento a destra tutto in alto su azzurro - campagna mareggiata di argento e di azzurro uscente dalla punta su argento
Stemma della famiglia ProsperiProsperi (MAR) (Macerata) Titolo: patrizio di Macerata, nobile di San Severino
Interzato in fascia: il 1° d'azzurro, alla cometa posta in banda, accostata da due stelle (6) il tutto d'oro; il 2° fasciato di due di rosso e d'azzurro; il 3° mareggiato ondato di quattro d'argento e d'azzurro
Stemma della famiglia ProsperiProsperi (TOS) (Firenze)
Di..., alla banda di...
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook