Pontini - Origine del Cognome

Origine del cognome Pontini
Origine
Potrebbe derivare dal cognomen latino Pontinus di cui si ha un esempio nelle Historiae Romanae di Tito Livio: "..Caius Pontinus praetor Allobrogas qui rebellauerant ad Solonem domuit. ..", oppure potrebbe derivare da un soprannome legato ad uno toponimo contenente la radice ponte.
Il cognome Pontini ha un ceppo veneto a Venezia, nel trevisano e nel vicentino, uno giuliano a Trieste, uno a Bologna ed uno a Roma.
Pontino, quasi unico, è dell'area che comprende Campania, Lucania e Puglia.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 176 famiglie Pontini in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Pontini in Italia!
Popolarità
Il cognome Pontini è 2675° nella regione Umbria
Il cognome Pontini è 721° nella provincia di Trieste
Il cognome Pontini è 37° nel comune di Mozzate (CO)
Stemma
Stemma della famiglia Pontini non presentePontini (TOS) (Firenze)
Inquartato: nel 1° di cielo, alla muraglia scorciata di rosso, aperta del campo e cimata da una vedetta pure di rosso, e al capo dell'Impero; nel 2° gheronato di otto pezzi di rosso e d'oro, alla bordura d'argento accantonata di rosso e caricata del motto AVE MARIA GRATIA PLENA di nero, il tutto abbassato sotto il capo di rosso caricato della croce d'argento; nel 3° d'azzurro, alla banda di rosso, bordata d'oro, accompagnata da sei gigli d'argento ordinati tre in capo, 1.2, e tre in punta, 1.2; nel 4° controinquartato d'argento e di rosso, a quattro rose dell'uno nell'altro
Stemma della famiglia Pontini non presentePontini (LAZ) (Sezze)
(acromo): una colomba coronata sostenuta da un ponte in muratura, fondato su di un mare
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
Scopri il passato della tua famiglia
SOCIAL
Seguici su Facebook