Pontini - Origine del Cognome

Origine del cognome Pontini
Origine
Potrebbe derivare dal cognomen latino Pontinus di cui si ha un esempio nelle Historiae Romanae di Tito Livio: "..Caius Pontinus praetor Allobrogas qui rebellauerant ad Solonem domuit. ..".
Il cognome Pontini ha un ceppo veneto a Venezia, nel trevisano e nel vicentino, uno giuliano a Trieste, uno a Bologna ed uno a Roma.
Pontino, quasi unico, è dell'area che comprende Campania, Lucania e Puglia.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 176 famiglie Pontini in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Pontini in Italia!
Popolarità
Il cognome Pontini è 2675° nella regione Umbria
Il cognome Pontini è 721° nella provincia di Trieste
Il cognome Pontini è 37° nel comune di Mozzate (CO)
Stemma
Stemma della famiglia Pontini non presentePontini (TOS) (Firenze)
Inquartato: nel 1° di cielo, alla muraglia scorciata di rosso, aperta del campo e cimata da una vedetta pure di rosso, e al capo dell'Impero; nel 2° gheronato di otto pezzi di rosso e d'oro, alla bordura d'argento accantonata di rosso e caricata del motto AVE MARIA GRATIA PLENA di nero, il tutto abbassato sotto il capo di rosso caricato della croce d'argento; nel 3° d'azzurro, alla banda di rosso, bordata d'oro, accompagnata da sei gigli d'argento ordinati tre in capo, 1.2, e tre in punta, 1.2; nel 4° controinquartato d'argento e di rosso, a quattro rose dell'uno nell'altro
Stemma della famiglia Pontini non presentePontini (LAZ) (Sezze)
(acromo): una colomba coronata sostenuta da un ponte in muratura, fondato su di un mare
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook