Plini - Origine del Cognome

Origine del cognome Plini
Origine
Potrebbe derivare dal nomen latino Plinius, il nome gentilizio della Gens Plinia.
Si ricordano Gaio Plinio Secondo, conosciuto come Plinio il Vecchio, autore della Naturalis Historia, che morì durante l'eruzione del Vesuvio che distrusse Pompei, e Gaio Plinio Cecilio Secondo, conosciuto come Plinio il Giovane, scrittore latino nipote del precedente, che descrisse in una delle sue epistole l'eruzione del Vesuvio.
Il cognome Plini ha un ceppo nel perugino e nel ternano, ed un ceppo molto consistente a Roma ed uno ad Amatrice nel reatino.
Plinio ha un piccolo ceppo a Roma ed uno nel campobassano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 107 famiglie Plini in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Plini in Italia!
Popolarità
Il cognome Plini è 1720° nella regione Umbria
Il cognome Plini è 1009° nella provincia di Terni
Il cognome Plini è 12° nel comune di Penna in Teverina (TR)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook