Pivetti - Origine del Cognome

Origine del cognome Pivetti
Origine
Dovrebbe derivare, direttamente o tramite ipocoristici, dal termine piva o pivo che ha sia il significato di "strumento musicale a fiato" che di "ragazza, ragazzo".
La radice etimologica è la stessa di pipa che, derivando dal termine alto tedesco pfifa, "fischio, zufolo, piffero", significò inizialmente proprio strumento a fiato e ragazza o ragazzo da cui ad esempio il vocabolo pivello.
Un'altra possibile origine potrebbe essere da soprannomi legati al termine pivetto, "piviere, uccello trampoliere palustre". 
Tracce di queste cognominizzazioni si trovano nella seconda metà del 1500 a Bergamo in un atto giudiziario dove si legge: "...certo acquisto fatto dalla città l'anno 1587 li 16 marzo da donna Cattarina moglie relitta del quondam Cristoforo Trevini de Pivetti molinaro di una casa posta in borgo San Leonardo della contrata di Broseta chiamata la casa del Trevini per la magnifica città di Bergamo ...".
Il cognome Pivetta è specifico dell'area che comprende le province di Treviso, Venezia e Pordenone.
Pivetti parrebbe specifico del modenese con un ceppo forse non secondario nell'area milanese e bergamasca.
Pivi è riminese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 276 famiglie Pivetti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Pivetti in Italia!
Popolarità
Il cognome Pivetti è 1264° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Pivetti è 185° nella provincia di Modena
Il cognome Pivetti è 25° nel comune di Medolla (MO)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook