Pistorello - Origine del Cognome

Origine del cognome Pistorello
Origine
Dovrebbe derivare dal cognomen di epoca medioevale Pistoris di cui si ha un esempio nel Codice Diplomatico della Lombardia Medioevale sotto l'anno 1156 a Vimercate (MI): "...a sero Iohanis Sertoris, a monte Ismaelli; a mane parte case est Algisi Pistoris, a meridie heredum Ambroxii Orrici..." o anche nel 1213 a Lucca dove in uno scritto si legge: "...Rugerius comiti Guidonis filius cognatus Marchionis predicti, comes Gerardus di Pian di Porto. Lanfrancus Lazari de Pistorio, Mussus de Pistorio et Guittoncinus Sighiboldi, et alii VI de nobilioribus dicti Pistorii..."..
Potrebbe anche derivare da un soprannome di mestiere legato al termine veneto pistòr, "mugnaio, fornaio".
Il cognome Pistore è del padovano.
Pistor, raro, è sparso al nord Italia.
Pistori, molto raro, è veronese.
Pistorio, più diffuso, è catanese.
Pistorello ha un ceppo spezzino ed uno veneto.
Pistorelli, rarissimo, sicuramente veneto, è probabilmente dovuto ad errori di trascrizione.
Pistorino, molto raro, è del messinese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 105 famiglie Pistorello in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Pistorello in Italia!
Popolarità
Il cognome Pistorello è 3730° nella regione Veneto
Il cognome Pistorello è 810° nella provincia di La Spezia
Il cognome Pistorello è 24° nel comune di Borso del Grappa (TV)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook