Pippoli - Origine del Cognome

Origine del cognome Pippoli
Origine
Dovrebbe derivare da un soprannome, in lingua greca, stante ad indicare nel capostipite la caratteristica di non avere caratteristiche. Si trova un esempio in Plauto: ".. Consimile his, quod legitur apud eundem Plautum, citante Festo: Non ego istud verbum empsitem titivillitio. Nam hoc verbo Latinos nihili rem significare solitos, quemadmodum et Graeci dicunt, pipolo. ..".
E' anche possibile che derivi da forme ipocoristiche di modificazioni familiari dell'aferesi del nome Filippo, prima Pippo e poi Pippolo o Pipolo.
Il cognome Pipolo è campano di Napoli, con presenze significative anche in Campania, sempre nel napoletano, e nel salernitano.
Pipoli è tipicamente pugliese, ha un ceppo importante a Foggia e nel barese.
Pippoli e Pippolo, quasi unici, dovrebbero essere forme alterate dei precedenti.
Pipoletto è unico.
Varianti
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook