Petti - Origine del Cognome

Origine del cognome Petti
Origine
Potrebbe derivare da un soprannome legato al vocabolo latino pectus, pectoris, col significato di "petto" di uomini o di animali, ma anche di "animo, cuore, intelligenza, memoria, spirito, pensiero" ad indicare forse una determinata caratteristica morale o spirituale del capostipite. 
Si ipotizza inoltre una derivazione dal verbo latino pecto, is, pexi, pexum (o pectitum), ere, che significava "pettinare, o cardare la lana, o percuotere, rastrellare, erpicare, ripulire" ad indicare probabilmente l'attività svolta dal capostipite.
Il cognome Petti è specifico della zona che comprende il Lazio e le province di Campobasso, Foggia, Benevento, Napoli e Salerno.
Petto è quasi scomparso.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 891 famiglie Petti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Petti in Italia!
Popolarità
Il cognome Petti è 31° nella regione Molise
Il cognome Petti è 16° nella provincia di Campobasso
Il cognome Petti è nel comune di Montefalcone nel Sannio (CB)
Stemma
Stemma della famiglia Petti non presentePetti (PIE) (Vercelli ?)
Troncato di rosso e d'oro, con il capo del secondo, carico di un'aquila coronata, di nero
Stemma della famiglia Petti non presentePetti (CAM) (Napoli) Titolo: nobili
d’argento con due cotisse sormontata da una stella ciascuna il tutto di rosso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook