Paterni - Origine del Cognome

Origine del cognome Paterni
Origine
Potrebbe derivare da nomi di località o dal cognomen latino Paternus ("paterno, del padre"): "...quae Cato ille Censorius de disciplina militari scripsit, quae Cornelius Celsus, quae Frontinus perstringenda duxerunt, quae Paternus diligentissimus iuris militaris adsertor in libros redegit, quae Augusti et Traiani Hadrianique constitutionibus cauta sunt...",.
Si ricorda nel III secolo il proconsole Aspasius Paternus governatore di Cartagine.
Il cognome Paterno ha un ceppo in Trentino nella zona di Spera, uno a Gravina di Puglia nel barese ed uno nel casertano.
Paterna è maggiormente presente nelle province di Roma, Palermo e Caltanissetta.
Paterni è toscano ed umbro.
Pater è quasi unico.
Patri ha qualche presenza in Sicilia, Piemonte e Liguria.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 145 famiglie Paterni in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Paterni in Italia!
Popolarità
Il cognome Paterni è 708° nella regione Umbria
Il cognome Paterni è 135° nella provincia di Terni
Il cognome Paterni è 37° nel comune di Pescaglia (LU)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook