Passari - Origine del Cognome

Origine del cognome Passari
Origine
Dovrebbe derivare dal nome bizantino Passarus generato al latino passus, ossia "passaggio".
Del nome si ha un esempio in: "Hic primus Magistri dignitate insignis, Strategus seu Catapanus Italiae fuit. Passarus Protospatha A. C. 973".
Il cognome Passaro ha un grosso ceppo campano, soprattutto nel napoletano e nel salernitano, un ceppo romano ed uno in Molise ed in Puglia, in particolare nel brindisino, ed ha un ceppo anche nel nisseno.
Passari ha un ceppo romano, uno piccolo nel ternano e nel frusinate, ed uno nel messinese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 102 famiglie Passari in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Passari in Italia!
Popolarità
Il cognome Passari è 3690° nella regione Umbria
Il cognome Passari è 1054° nella provincia di Messina
Il cognome Passari è 24° nel comune di Alì Terme (ME)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook