Paolati - Origine del Cognome

Origine del cognome Paolati
Origine
Cognome derivato dal nome Paolo, che riprende il latino Paulus, nome romano legato all'aggettivo paulus che significa "piccolo" o anche "giovane". Diffuso in ambienti cristiani grazie al culto di numerosi santi e sante, ed in particolare a quello di San Paolo Apostolo.
Il cognome Paoli è presente in tutto il centronord, con un nucleo principale in Toscana.
Paolella ha un ceppo tra Campania e Lazio.
Paolo è tipico del sud Italia.
Paolicelli è diffuso in Puglia e in Basilicata.
Paolinelli è tipico di Toscana e Marche.
De Paolo è campano.
Di Paoli
è marchigiano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 21 famiglie Paolati in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Paolati in Italia!
Popolarità
Il cognome Paolati è 15594° nella regione Lombardia
Il cognome Paolati è 2242° nella provincia di Bergamo
Il cognome Paolati è 13° nel comune di Cerveno (BS)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook