Orsoni - Origine del Cognome

Origine del cognome Orsoni
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Orso, abbastanza diffuso in Italia, di cui si ha un esempio in un atto del 762 in epoca longobarda: "...dum inter nos multas fuisset causaciones, peruenimus in presencia Orso glorioso dice, sed dum in ipsius presencia essemus, sicut super geni tuus omnia manifestauerat...". Lo stesso Ludovico Muratori scrive: "...una carta dell’anno 722, da cui apparisce che Orso cherico fonda in Lucca il monistero di Santa Maria con determinare che Orsa sua figlia eserciti ivi l’ufizio di Badessa...". Il nome Orso è a sua volta derivato dal nomen latino Ursus.
Il cognome Orsi è specifico dell'area che comprende la Lombardia, l'Emilia, l'alessandrino, la Liguria e l'alta Toscana.
Orselli ha un ceppo nel ravennate e nel parte settentrionale della Toscana.
Orsello, raro, ha presenze in Piemonte, soprattutto nel torinese, ed in Liguria.
Orsetti è soprattutto toscano e marchigiano.
Orsetto, raro, è probabilmente marchigiano.
Orsoni è specifico di Bologna e del bolognese.
Orsucci è toscano.
Sello è tipico dell'udinese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 154 famiglie Orsoni in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Orsoni in Italia!
Popolarità
Il cognome Orsoni è 2194° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Orsoni è 690° nella provincia di Bologna
Il cognome Orsoni è nel comune di Tremenico (LC)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook