Olivazzi - Origine del Cognome

Origine del cognome Olivazzi
Origine
Dovrebbe derivare dal nome rinascimentale Oliva, di cui si ha un esempio nel testo sulla passione di Sant' Arialdo: "... vident naviculam concite venientem duosque homines deferentem. Hi enim a dicta Oliva mittebantur, timente ne priores ministri Arialdo vitam donarent: de his quippe maxime confidebat, ...".
In altri casi potrebbe invece avere origine da un soprannome del capostipite il cui mestiere era legato alla raccolta, alla trasformazione o alla commercializzazione delle olive.
Tracce di questa cognomizzazione si trovano nelle Marche a Pennabilli (PU) fin dal 1500 con i Conti Oliva e nell'alto comasco fin dal 1600 con ceppi famigliari di Oliva.
Il cognome Oliva è molto diffuso in tutta l'Italia, al sud in particolare.
Olivelli ha un ceppo toscano in provincia di Grosseto.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 9 famiglie Olivazzi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Olivazzi in Italia!
Popolarità
Il cognome Olivazzi è 11189° nella regione Campania
Il cognome Olivazzi è 7295° nella provincia di Napoli
Il cognome Olivazzi è 192° nel comune di Quattordio (AL)
Stemma
Stemma della famiglia OlivazziOlivazzi (PIE) (Alessandria) Titolo: marchesi di Spineda; consignori di Masio, Quattordio
D’argento, all’olivo nutrito sulla pianura erbosa, al naturale, con il castello di rosso, fondato sulla pianura e attraversante sull’olivo; con il capo d’oro, carico di un’aquila di nero, coronata del campo
Stemma della famiglia OlivazziOlivazzi (LOM PIE) (Milano, Torino)
albero di olivo nodrito su terrazzo al naturale traversato da - un castello a 2 torri di rosso su argento aperto del campo - capo d'Impero
Stemma della famiglia OlivazziOlivazzi Olivazzi
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook