Nina - Origine del Cognome

Origine del cognome Nina
Origine
Dovrebbe derivare da forme ipocoristiche aferetiche di vari nomi, come ad esempio Antonio, Giovanni o altri simili, ma, in molti casi, potrebbe derivare da forme affettuose dialettali per "bambino, piccolino".
Il cognome Ninni ha un ceppo tra teatino e campobassano, un grosso ceppo a Roma, uno a Matera, ma il nucleo più consistente è in Puglia, nel barese e nel tarantino.
Nina ha un ceppo nel maceratese ed uno molto piccolo a Favara nell'agrigentino.
Nini ha un ceppo emiliano e nel modenese ed in Romagna nel forlivese ed a Rimini, ha un ceppo nel ternano, uno a Roma, uno nell'iserniese ed uno a Napoli.
Ninno ha un ceppo nell'anconetano, uno piccolo a Napoli, uno nel materano ed uno nel barese.
Nino, molto raro, è sparso in tutta l'Italia.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 29 famiglie Nina in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Nina in Italia!
Popolarità
Il cognome Nina è 4075° nella regione Marche
Il cognome Nina è 1455° nella provincia di Macerata
Il cognome Nina è 89° nel comune di Recanati (MC)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook