Messeri - Origine del Cognome

Origine del cognome Messeri
Origine
Dovrebbe derivare da un soprannome legato al termine messère (dal provenzale meser, "mio signore") che veniva utilizzato per indicare giudici e notai e poi in seguito anche persone con responsabilità e di rispetto.
Il cognome Messere è presente nella zona compresa tra le regioni Lazio, Molise, Puglie e Campania.
Messeri è toscano e specifico della provincia di Firenze.
Messieri, raro, è bolognese.
Missere dovrebbe essere pugliese, della provincia di Brindisi in particolare.
Misseri è probabilmente siciliano, con un ceppo nel palermitano ed uno in provincia di Siracusa.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 237 famiglie Messeri in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Messeri in Italia!
Popolarità
Il cognome Messeri è 835° nella regione Toscana
Il cognome Messeri è 233° nella provincia di Firenze
Il cognome Messeri è nel comune di Vaglia (FI)
Stemma
Stemma della famiglia Messeri non presenteMesseri (TOS) (Firenze)
D'azzurro, al calice d'oro sormontato da un destrocherio benedicente di carnagione, vestito di rosso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook