Melo - Origine del Cognome

Origine del cognome Melo
Origine
Dovrebbe derivare da soprannomi legati alla pianta del melo o al suo frutto, la mela, oppure al melone. Tutti questi termini hanno origine dalla parola greca che significa "frutto, pomo". Chi inizialmente portava questo cognome poteva pertanto essere un produttore o un commerciante di frutta.
Tracce di questa cognomizzazione si trovano a Pozzomaggiore (SS) nel 1400 ed a Ghedi (BS) in un atto di donazione con il quale il nobile Ottaviano Gaifami di Brescia adotta un certo Luigi Meloni nato nel 1530 e lo nomina suo erede.
Il cognome Meloni, molto comune, è diffuso in tutta l'Italia centro settentrionale ed in Sardegna.
Melone ha un ceppo ad Alghero (SS) ed un grosso nucleo nella zona che comprende Lazio, Abruzzo e Campania.
La Mela è siciliano, del catanese.
Mela ha ceppi in Sardegna, Liguria e Umbria.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 77 famiglie Melo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Melo in Italia!
Popolarità
Il cognome Melo è 6488° nella regione Umbria
Il cognome Melo è 1680° nella provincia di Barletta-Andria-Trani
Il cognome Melo è 74° nel comune di Tiglieto (GE)
Stemma
Stemma della famiglia Melo non presenteMelo (LOM) (Cremona)
spaccato; nel primo d'argento al cervo slanciato al naturale; nel secondo di rosso a due fasce d'oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook